You are here

Dimitri Giordani

Technician
  • Phone: 0461314513
  • FBK Povo
Related projects
Publications
  1. Olufemi A. Olumodeji;Michela Lecca;Dimitri Giordani;Massimo Gottardi,
    Estimating illuminant chromaticity with a low-power color pixel2015 XVIII AISEM Annual Conference,
    2015 XVIII AISEM Annual Conference,
    2015
    , pp. 1-
    4
  2. C. Corridori; D. Giordani; P. Lombardi; S. Messelodi; C. M. Modena; M. Zanin,
    An in-vehicle vision system for dangerous situation detection,
    Proceedings,
    Perugia,
    Morlacchi Editore,
    2004
    , (Conferenza Italiana sui Sistemi Intelligenti 2004 – 2° Convegno del Gruppo Italiano Ricercatori in Pattern Recognition GIRPR-04,
    Perugia, Italy,
    from 09/15/2004 to 09/15/2004)
  3. Marcello Federico; Dimitri Giordani; Paolo Coletti,
    Development and Evaluation of an Italian Broadcast News Corpus,
    Second International Conference on Language Resources and Evaluation [LREC-2000],
    2000
    , pp. 921-
    924
    , (Second International Conference on Language Resources and Evaluation [LREC-2000],
    Athens, Greece,
    31/05/2000 - 02/06/2000)
  4. Dimitri Giordani,
    SpotIt! Un sistema interattivo per la creazione di identikit,
    In questa tesi viene descritta la realizzazione di un sistema computerizzato per la creazione di identikit di qualità fotografica e per l`esplorazione di grandi archivi di foto segnaletiche quali quelli utilizzati dalle forze di polizia. Le due funzionalità del sistema sviluppato sono strettamente collegate: l`archivio disponibile fornisce un riscontro immediato all`utente che costruisce l`identikit presentando immagini ad esso simili che possono essere utilizzate per migliorarne la qualità e l`identikit spesso può essere utilizzato come chiave di accesso alla base dati. Il sistema, denominato SpotIt!, fornisce un insieme virtualmente illimitato di caratteristiche facciali che può essere esplorato in modo efficiente in un contesto appropriato, diversi livelli di modifica delle caratteristiche del volto, adatti a diversi gradi di abilità grafica dell`utente, possibilità di accedere ad un archivio di caratteristiche precedentemente descritte, e la possibilità di calcolare in modo automatico e quantivativo la somiglianza fra volti diversi. Quest`ultima caratteristica, tramite cui il sistema è in grado di fornire una retroazione in tempo reale, mostrando le immagini della base dati più simili all`identikit, mentre esso viene costruito, rappresenta una funzionalità innovativa, non presente nella attuale generazione di sistemi commerciali per la generazione di identikit,
    1999
  5. B. Crespi; Dimitri Giordani; L. Stringa,
    Memory-based sensor integration,
    A sonar array and a camera are the sensors of a robot that learns to move inside a building. Learning is based on the association of ultrasonic and visual images with motor commands. The two sensors extract different information from the environment. Sonars produce a short-range depth image on the sonar array plane, vision gives a wide-range flat image of the space. In this work, a memory-based probabilistic framework is developed that integrates the information gathered by the sensors,
    1994
  6. T. Coianiz; G. Collini; Dimitri Giordani,
    Progetto di un sistema ad ultrasuoni per la misura di distanza, pilotabile da un PC-MSDOS,
    Lo sviluppo del sistema di guida del robot I.R.S.T. richiede la messa a punto di un sottosistema sonar in grado di rilevare ostacoli presenti lungo il percorso. Altre utili informazioni ricavabili dai sonar riguardano la possibilità di ricostruire mappe dell'ambiente e di localizzare il robot in tali mappe. In tale ottica è stato progettato un sistema di misura di distanza che dispone di otto sensori ad ultrasuoni. Tale sistema, pilotato dal PC di bordo della piattaforma, comunica con la workstation SUN attraverso lo stesso canale radio utilizzato per la trasmissione dei comandi di movimento,
    1991